Toolbars troppo invadenti, creano problemi alla navigazione web!!

Fonte : C.R.A.M. by TG Soft www.tgsoft.it

Gli ADWARE sono una categoria di malware per lo più innocua (non crea danni gravi al computer) ma è assolutamente invadente ed inutile. La maggior parte degli Adware sono programmi di terze parti, creati appositamente per visualizzare pubblicità di se stessi o di altri prodotti, perché sponsor/distributori.

I BHO, di solito, sono i componenti aggiuntivi e toolbar presenti sui browser internet (internet explorer, google chrome, mozilla firefox, ecc…) che vengono installati, come per gli adware, da software gratuiti perché sponsor e/o distributori di quel prodotto.

Modalità di infezione

Di seguito riportiamo alcune screen catturate durante l’installazione di comuni software gratuiti per fare comprendere le modalità con cui vengono installati questi programmi di terze parti.


Esempio 1

Esempio1.jpg

Il primo esempio di toolbar installata è laSearchQuToolbar.

Come si può notare nella immagine a sinistra, durante l’installazione del programma gratuito, viene lasciata prendere all’utente la decisione di installare la toolbar.

L’utente medio, confidando nella buona fede del prodotto e senza fare troppa attenzione a quello che c’è scritto nel setup, si trova installato sul proprio pc questi programmi di terze parti.

 

Esempio 2

Esempio2.jpg

Un ulteriore esempio è la Babyloon Toolbar, conosciuta per il traduttore gratuito

Come si può notare nella immagine, oltre ad essere installata la babylon toolbar, vengono modificate sia la pagina principale che il motore di ricerca predefinito dei vari browser internet, reindirizzando l’utente ai siti di loro interesse.               

 

Effetti negativi

Di seguito sono riportate alcune screen degli effetti negativi che generano questi programmi di terze parti: oltre a rallentare la navigazione web, visualizzano molti banner pubblicitari

 

Esempio 3

Esempio3.jpg

Un esempio di effetto negativo si può osservare dalla immagine a sinistra: sopra, sono presenti le toolbars installate che visualizzano pubblicità (“Hai (2) messaggi d’amore” e “Velocizza il tuo computer”); sotto, all’interno della pagina, è presente un banner pubblicitario che normalmente non compare sul sito di Google.

Esempio 4

Esempio4.jpg

Nelle pagine dei social network (in questo esempio, Facebook) le pubblicità raddoppiano.

Nella parte superiore della pagina c’è un banner pubblicitario che la ricopre quasi interamente e, nel lato destro, ulteriore pubblicità.

 

Nell’immagine sotto (Esempio 5), si può osservare la “utilità” di un pulsante che è stato aggiunto (vicino alla chat di facebook) da una toolbar: visualizza un ulteriore banner pubblicitario che ricopre metà della pagina.

 

Esempio5.jpg

 

Ricordiamo che non tutti i software di terze parti non sono facilmente rimuovibili: come si può ben intuire, hanno tutto l’interesse a visualizzare pubblicità ed indurre l’utente a cliccare/scaricare e, in alcuni casi, ad acquistare il loro software.

 

È per questo motivo che la TG Soft rende disponibile la versione gratuita di Vir.IT eXplorer, ovvero la versione Lite, per difendersi da tutte i virus/malware di nuova generazione e per rimuovere, nei casi più ostici, questi programmi di terze parti sicuramente troppo invadenti.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento