Pulitura del registro di Windows

Registro.pngOramai è risaputo: il punto debole di Windows è il “registro”, praticamente, un database in cui Windows stesso e le applicazioni vanno a scrivere le configurazioni.

Con l’andare del tempo, tra installazioni/disinstallazioni di programmi, periferiche e quant’altro questo registro si ingrandisce e spesso tiene memorizzate configurazioni non più necessarie causando un rallentamento di tutto il sistema.

Esistono diversi programmi creati per ripulire questo registro ma bisogna fare molta attenzione perchè una pulizia sbagliata può precludere il corretto funzionamento e la stabilità di tutto il sistema. Dopo aver provato diversi software pulitori, secondo me, il migliore è Wise Registry Cleaner scaricabile gratuitamente da qui in versione installazione o portable (quest’ultima è la mia preferita, basta scomprimere i file in una cartella e il gioco è fatto).

L’utilizzo è piuttosto semplice:

  1. Lanciamo il programma
  2. La prima volta andiamo in Opzioni->Generale e scegliamo la lingua Italiano e confermiamo
  3. Premiamo il tasto Scansione e attendiamo i risultati
  4. Se ci sono voci da correggere il tasto Scansione diventerà Pulisci, premiamolo e il gioco è fatto

Con questo programma è possibile anche Ottimizzare e Deframmentare il registro, nonche, eseguire un backup di sicurezza.

Questa voce è stata pubblicata in Software, Windows. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento