I file del CryptoMalware TeslaCrypt adesso sono decifrabili

Per tutti coloro che sono stati vittima di un attacco TeslaCrypt 3.0 o 4.0 ed hanno mantenuto una copia dei file cifrati, segnaliamo che gli autori di questa temibilissima tipologia/famiglia di Crypto-Malware / Ransomware ha reso disponibile la Master Decryption Key che permettere di recuperare i file crittografati.

L'immagine della videata con la quale di autori di TeslaCrypt hanno rilasciato la Master Decryption Key

E’ già oggi disponibile un tool distribuito gratuitamente da Bleepingcomputer che integra la Master Decryption Key, resa disponibile dagli autori di TeslaCrypt, e che dovrebbe permettere di recuperare i file crittografati dalle versione di Tesla 3.0 e 4.0 cioè i file cifrati con le le estensioni:

  • .xxx;
  • .ttt;
  • .micro;
  • .mp3;
  • come anche i file cifrati da TeslaCrypt senza estensione.

Per maggiori info sulla questione e il prelevamento del tool per la decifratura (decrittografazione) si invita a consultare la pagina ufficiale di BleepingComputer al link di seguito riportato:
http://www.bleepingcomputer.com/news/security/teslacrypt-shuts-down-and-releases-master-decryption-key/,

Questo incubo per ora sembrerebbe avere trovato una soluzione, purtroppo rimangono ancora alcuni gruppi di sviluppattori, assetati di soldi, che continuano a realizzare e a distribuire/commercializzare nuove tipologie/famiglie di Crypto-Malware.

Quindi non bisogna mai abbassare la guardia poichè dietro ogni mail, ogni link e/o ogni allegato può celarsi, sotto mentite spoglie, un ransomware che può scatenare l’inferno su PC e SERVER.

Fonte TgSoft: http://www.tgsoft.it/italy/news_archivio.asp?ID=725

Questa voce è stata pubblicata in Virus. Contrassegna il permalink.